Redbirth

Arte, Artista, Designer, Murales, Luce, Colore, Ispirazione, Americano

L’arte è sempre stata un punto cardinale della bussola Campari. Da Hohenstein a Cappiello, da Dudovich a Munari, da Fellini a Sorrentino. “Redbirth” si ispira all'arte di Campari.
Luca Piacenti è un designer milanese alla quale viene affidato il restyling di un locale Campari. Si circonda di grandi artisti che hanno fatto del marchio un’icona e incomincia a sentirsi soffocato dall’ansia di non poter essere alla loro altezza. Sarà la sua determinazione e la stessa Campari a far nascere in lui l’idea. “Le opere migliori sono quelle fatte con passione” esclamerà l’artista riferendosi non solo alla sua opera ma anche agli stessi Cocktail della casa. Campari nel cortometraggio rispecchierà, non solo il simbolo della passione, ma anche della rinascita.